5 soluzioni creative per conservare i tuoi ricordi fotografici

Ora che siamo entrati appieno nell’era del digitale, delle vecchie macchine fotografiche a pellicola non è rimasto che un lontano ricordo. Si fa sentire sempre più forte l’esigenza di conservare in maniera originale i propri scatti, per mostrarli ai propri amici, o semplicemente per tenerli archiviati in modo ordinato. Ti sto parlando di centinaia di fotografie, tutti ricordi di un momento particolare, di una vacanza o di una festa, che per nessun motivo vorresti perdere di vista. Eppure è proprio questo il rischio del digitale, quello che le innumerevoli fotografie archiviate sulla memoria del pc, del tablet, dello smartphone o addirittura su un hard disk esterno, restino lì per anni, dimenticate da tutti e persino da te che le hai scattate.

Forse non ti è già capitato qualche volta di ritrovare per caso delle foto di alcuni anni fa e di renderti conto che non te ne ricordavi più? Questo è quel che accade facilmente quando non si hanno le fotografie sempre a disposizione su carta, per poterle sfogliare ogni volta che se ne ha voglia.

Ecco perché voglio suggerirti in questa breve guida alcune soluzioni particolarmente creative che ti consentiranno, se deciderai di adottarle, di conservare le tue foto in maniera molto originale e di stupire tutti coloro a cui vorrai mostrarle.

Prima di iniziare, specie se è la prima volta che leggi il mio blog, ti vorrei suggerire di iscriverti alla newsletter. I motivi ti possono sembrare banali, ma in realtà iscrivendoti riceverai prima di tutto, e gratuitamente, delle guide per apprendere alcune tecniche fotografiche. Per secondo, riceverai settimanalmente dei consigli e suggerimenti fotografici rivolti esclusivamente a chi è iscritto. CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ »

soluzioni creative

STAMPA LE TUE FOTO DI INSTAGRAM

Instagram è uno dei social network più in voga in questo momento. Lo si utilizza per postare i propri scatti e per mantenere sempre attivi i contatti con le persone care. Chi decide di seguirti può tenersi sempre aggiornato su quel che fai, semplicemente guardando le tue fotografie.

Ma nel caso in cui si volesse stampare qualcuna di queste foto condivise con gli amici, Instagram ne dà la possibilità? Assolutamente si, ed è anche molto semplice. Per procedere con la stampa, è necessario collegare l’account a uno dei tanti siti che offrono online il servizio di stampa, ed ecco che il gioco è fatto.

Per prima cosa dovrai scegliere a quale servizio online affidarti, poi ti verrà chiesto di procedere con la registrazione del tuo account personale. Tutti questi siti, che si occupano di stampe fotografiche, offrono normalmente uno spazio di archiviazione gratuito nel quale è possibile caricare le proprie fotografie. Tuttavia, se non vuoi perdere tempo in troppi passaggi e se le foto che intendi mettere su carta sono già tutte presenti su Instagram, la cosa più naturale da fare è agganciare il tuo account a quello del social network. In questo modo avrai già tutti i tuoi scatti a disposizione.

Instagram — chi lo usa regolarmente lo sa bene — consente agli utenti anche di modificare le fotografie, aggiungendo speciali cornici o filtri alle stesse. Ebbene, questo può essere utile perché si possono mandare in stampa le foto già così ritoccate, con tutti gli effetti che sono stati aggiunti in fase di condivisione e senza dover intervenire ulteriormente sulle stesse.

Potrai quindi dare libero sfogo a tutta la tua fantasia e con creatività andare a progettare i tuoi album fotografici, distribuendo le foto in base ai tuoi gusti e creando dei veri capolavori.

Se poi sei particolarmente pigro e preferisci affidare al software anche il lavoro di impaginazione, non c’è nessun problema, perché dopo aver effettuato il collegamento con l’account personale, puoi scegliere l’impaginazione automatica anziché quella manuale. In pochi secondi, vedrai le tue foto più belle già pronte per andare in stampa. Sarà infatti il software a decidere in che modo distribuire le immagini, sulla base di un criterio puramente casuale, che spesso porta a dei risultati davvero sorprendenti.

Ecco una serie di servizi che possono fare a caso tuoi:

IL FOTOLIBRO TRADIZIONALE

conservare ricordi fotografici Il fotolibro è la soluzione più classica ma anche la più conosciuta e diffusa per chi vuole mettere su carta le proprie fotografie digitali.

Ne esistono di diverse tipologie e ce n’è per tutti i gusti e per tutte le tasche. Si parte infatti dai semplici fotolibri con copertina morbida, per chi non ha particolari pretese e non vuole fare altro che raccogliere gli scatti più belli delle proprie vacanze, fino a quelli più costosi, che vengono utilizzati dai fotografi professionisti o per occasioni particolari, quali possono essere ad esempio un matrimonio o un battesimo.

In questi fotolibri più sofisticati, a fare la differenza è la carta su cui si stampa, oltre ovviamente alla copertina. Quest’ultima può essere personalizzata, esattamente come le pagine interne, e alcune proposte sono davvero esclusive, per chi vuole impreziosire il proprio fotolibro con l’aggiunta di un tocco speciale e unico. Tra le soluzioni più interessanti vi sono le copertine stampate, quelle cioè che possono essere arricchite con una o anche più fotografie disposte a collage, per richiamare già quello che sarà il contenuto dell’album.

Da non sottovalutare è anche la possibilità di aggiungere dei testi alle immagini, dunque i titoli, le date in cui sono state scattate ed eventuali commenti personali su quella giornata.

I formati più grandi sono anche i più costosi. Considera che si possono realizzare anche fotolibri di 40 cm di larghezza, ma è ovvio che occorre avere a disposizione fotografie di una risoluzione adatta a stampe così grandi. La qualità deve essere ottima, affinché ogni pagina del fotolibro risulti perfetta e senza quel fastidioso effetto sgranato che si ha quando si eccede con il formato, mandando in stampa foto a risoluzione troppo bassa.

Insomma, non ci sono limiti quando si va ad impostare il fotolibro ed è possibile dare vita a veri e propri racconti, che vanno oltre la semplice stampa fotografica e che sono destinati a durare per sempre, come un perenne ricordo delle emozioni provate. L’importante è avere una minima conoscenza in fatto di fotografia, per sapersi regolare quanto basta nella realizzazione dell’album.

Ecco una serie di servizi che possono fare a caso tuoi:

Allora come ti sembra questo articolo? Ti piace? Perché non lo condividi con i tuoi amici o sul tuo social network preferito? Aiuterai sia il blog a crescere e potresti suggerire qualcosa di interessante a chi ti sta attorno!

soluzioni creative

MICRO BOOK

Gli album di piccolo formato non sono altro che dei fotoalbum in miniatura, fotolibri dalle dimensioni ridotte rispetto a quelli tradizionali, che normalmente sono di grandezza pari almeno ad un A4.

I mini album sono invece molto più piccoli e normalmente su ogni pagina è presente una sola foto, o al massimo due miniature. Questi prodotti, sono pensati per chi ha voglia di portare sempre con sé le foto a cui tiene di più, per poterle mostrare agli amici quando ne ha l’occasione, o semplicemente per chi, ai grandi libri di fotografie preferisce i formati più piccoli e pratici da sfogliare.

Gli album di formato ridotto sono maneggevoli ed entrano senza problemi in qualsiasi borsetta. In un cassetto di una qualsiasi libreria se ne possono conservare diversi e così si tengono i propri ricordi più belli sempre a portata di mano. Essi somigliano, per le loro dimensioni contenute, ai vecchi portafoto che contenevano le stampe di 30 o 40 scatti al massimo, in formato 10x15 o 13x18. Si tratta in poche parole, di una soluzione alternativa alle classiche stampe fotografie che poi dovrebbero essere inserite in un album.

Con il fotoalbum si ha un prodotto finito, che esce dalla fabbrica già rilegato, così non si corre il rischio di perdere neanche una foto. Anche con i mini album, si possono creare dei veri e propri racconti, per incuriosire ancora di più chi sta guardando per la prima volta quegli scatti. Sia per le pagine che per i testi, i colori sono tutti personalizzabili e con una buona dose di fantasia si possono ottenere dei risultati davvero ottimi in fatto di qualità.

I microbook in genere vengono forniti dagli stessi che ralizzano i book tradizionali, quindi dai un occhio ai link che ti ho consigliato sopra.

FOTODEDICHE E FOTO ISTANTANEE

Se hai dei figli o sei legato sentimentalmente a una persona, puoi capire di cosa ti sto per parlare proponendoti questa soluzione piuttosto sentimentale e romantica per l’archiviazione dei tuoi scatti. Quello che voglio suggerirti, è di dare un significato aggiuntivo alle tue fotografie, di farle parlare.

A questo punto lo so, da bravo fotografo avrai da obiettare il fatto che le fotografie parlano già di per sé e non hanno bisogno che si aggiunga altro per comunicare qualcosa.

Certo, tutto questo è vero, te ne dò atto. Prova però ad immaginare quante cose potresti raccontare ai tuoi figli, se solo potessi permettere loro di leggere accanto ad ogni foto archiviata su un album, quelle che sono state le emozioni provate quel giorno. Daresti modo ai tuoi ragazzi di tornare indietro nel tempo e di ripercorrere sensazioni che da soli non potrebbero ricordare, perché a quell’epoca erano troppo piccoli.

Ancora più bello sarebbe se, tutti insieme poteste sfogliare quell’insieme di ricordi e che fossi proprio tu a leggere i pensieri che qualche anno prima hai voluto associare alle foto che vi immortalavano come una famiglia particolarmente felice, al mare, in montagna o semplicemente nel giardino di casa vostra. Ecco perché ritengo che possa essere interessante un album in cui venga data assoluta priorità al testo, che non sia considerato un semplice contorno rispetto alle foto, ma che vada a rafforzare il messaggio che le stesse intendono trasmettere.

Anche se non sei un genitore, questa soluzione potrebbe comunque fare al caso tuo e potresti cogliere l’idea per andare a realizzare una romantica sorpresa per il tuo lui o la tua lei.

Immagina di fare felice la persona che ami con un originale album di fotografie, corredato da messaggi d’amore in cui ribadisci quanto sia importante per te la vostra storia. Potrebbe essere un bel regalo di compleanno o meglio ancora di anniversario. Pensa lo stupore della tua dolce metà nel vedere che questa volta non ti sei limitato al classico acquisto di un oggetto, ma hai creato tu qualcosa che parla ad entrambi del vostro amore e di quanto i bei momenti trascorsi insieme vi leghino ancora di più.

Guardare insieme quelle fotografie sarà come ripercorrere un pezzo della vostra storia e il vostro legame si rafforzerà ancora di più.

soluzioni creative

NOTA…

Volendo fare delle cose veramente originali potresti valutare l’idea di fare foto con le ISTANTANEE, ovvero immagini che vengono subito sfornate dalla fotocamera. Che cosa sono? Se hai più di 30 anni forse ricordi le Polaroid, altrimenti cerca le Fuji-Instant.

Qui trovi vari modelli e tipi di fotocamere istantanee prodotte:

Qui su Amazon invece puoi vederne il costo ed acquistarle in tutta sicurezza: http://amzn.to/2evsqCL

SFRUTTA PROJECT LIFE®

La novità introdotta da questa soluzione sta nella non staticità dell’album che si va a creare. A differenza del fotolibro, infatti, la soluzione pocket consiste nell’andare a riempire con delle vere e proprie carte una serie di tasche trasparenti.

Si hanno a disposizione diversi fogli, ognuno contenente diverse tasche di differenti dimensioni. Quelle più grandi possono essere usate per le foto o per i testi, mentre le più piccole possono andare a contenere immagini simpatiche, simboli, o quant’altro, a discrezione di chi va a comporre l’album. Si tratta di un prodotto che, se lo si vuole, può essere considerato come mai finito, in quanto le carte possono essere rimosse, scambiate di posizione e sostituite in qualunque momento.

Certo, c’è anche chi utilizza questa soluzione alla stregua di un qualsiasi album fotografico, semplicemente perché ne ama lo stile originale e mai visto prima, ma è innegabile che le sue potenzialità sono molteplici.

Scopri tutte le soluzioni Project life su amazon: http://amzn.to/2ecoVfY

Siamo giunti alla fine del post. Aspetto i tuoi commenti e le tue riflessioni nei commenti…! In più, se l’articolo ti è piaciuto, ti chiedo una condivisione sul tuo social network preferito!

// Active Campaign