Ottimizzare Adobe Lightroom

Adobe Lightroom funziona con la logica dei “cataloghi”, ovvero un sistema che si basta sul dare “l’impressione” di modificare le foto, quando in realtà le foto non vengono minimamente toccate e rimangono originali senza essere danneggiate.

Questo è il motivo per il quale Lightroom è uno di quei software definiti “non distruttivi” e che da maggiori garanzie. Per fare questo basa le sue modifiche su un “database” dove salva tutti i passaggi e ti “mostra” quale sarà il risultato finale. 

Questo comporta un dispendio non indifferente delle risorse di un computer, ma può essere ottimizzato il tutto! Ecco un metodo!

ASCOLTA LA PUNTATA PODCAST

Clicca sul player per far partire il podcast oppure:

❤️ Vuoi diventare un produttore del PodCast e scoprire tutti i vantaggi? Scopri il progetto su Patreon (clicca qui)

💬 Vuoi farmi una domanda? Contattami su Telegram cliccando qui.

 Photo by  Simon Zhu  on  Unsplash

Photo by Simon Zhu on Unsplash

Se i miei podcast ti piacciono ti vorrei suggerire di iscriverti alla newsletter. I motivi ti possono sembrare banali, ma in realtà iscrivendoti riceverai prima di tutto, e gratuitamente, dei materiali per apprendere alcune tecniche fotografiche. Per secondo, riceverai settimanalmente dei consigli e suggerimenti fotografici rivolti esclusivamente a chi è iscritto. CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ »

// Active Campaign