Vuoi diventare fotografo? Ecco come la penso. Tecnica Fotografica

Vuoi diventare fotografo? Ecco come la penso

Se ti trovi qui, a leggere questo articolo, probabilmente ti piace molto la fotografia. Ti affascina così tanto da chiederti se una passione possa diventare anche una professione o semplicemente ottenere dei guadagni economici interessanti da questo hobby. Far diventare il divertimento un lavoro, o viceversa far diventare il lavoro un divertimento. Diventare fotografo insomma.

Si è possibile. E non devi credere assolutamente a chi ti dice di lasciar perdere, perché se loro non ci sono riusciti non significa tu non sarai in grado di farcela. E tu sei anche in vantaggio. Stai leggendo questo blog dove ti illustrerò anche le grugnate (cit. Robin Good) che mi sono preso in modo che tu possa evitarle.

C’è chi diventa fotografo professionista per scelta, alcuni lo fanno per necessità ed altri magari si sono trovati in mano questa attività quasi per caso. Altri lo fanno solo per arrotondare i guadagni del primo lavoro. In tutti i casi non è che ci sia tanta differenza su come ci si deve comportare per ottenere il successo, o faticare per nulla.

Se avrai la volontà di seguirmi in questa rubrica, ti darò qualche qualche suggerimento, guida e consigli basati sulla mia esperienza dai quali potrai trarne ispirazione per raggiungere anche tu l’obiettivo di vivere con la fotografia e tutto quello che ci gira attorno.

Prima di iniziare, specie se è la prima volta che leggi il mio blog, ti vorrei suggerire di iscriverti alla newsletter. I motivi ti possono sembrare banali, ma in realtà iscrivendoti riceverai prima di tutto, e gratuitamente, delle guide per apprendere alcune tecniche fotografiche. Per secondo, riceverai settimanalmente dei consigli e suggerimenti fotografici rivolti esclusivamente a chi è iscritto. CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ »

Diventare fotografo

HAI UNA STAMPANTE? LA REGOLA FONDAMENTALE

Una cosa fondamentale devi farla subito: devi stamparti questa citazione su un foglio e appendila sul muro in ufficio, in studio, dove vuoi. L’importante è che tu ce l’abbia sempre a portata di mano. Ti tornerà molto utile, più di quello che puoi pensare.

Non è la specie più forte a sopravvivere, e nemmeno quella più intelligente, ma la specie che risponde meglio al cambiamento. – Charles Darwin

LE BASI DA DOVE COMINCIARE PER DIVENTARE FOTOGRAFO

Quanto sono noiose le basi? In ogni cosa, argomento o progetto che si deve affrontare ci sono sempre “le basi da conoscere”. Per fortuna non qui perché, se stamperai la regola fondamentale indicata nel punto precedente e te l’appendi sul muro davanti a te, sei già a posto.

Ora però facciamo qualcosa di un po’ più pratico e divertente. Devi capire quali sono le tue predisposizioni fotografiche. Prendi carta e penna e rispondi a queste domande:

QUAL È IL GENERE FOTOGRAFICO CHE TI PIACE?

Non è una cosa scontata credimi! Una delle peggiori e scomode domande che puoi fare ad un fotografo professionista è proprio questa.

TU COSA RISPONDI?

Lo sai che la maggiorate delle persone, anche fotografi professionisti, non saprebbero cosa rispondere?

E ALLORA? COSA VORRESTI FOTOGRAFARE?

Se rimangono fermi a ragionare per più di 3 secondi prima di darti una risposta, allora probabilmente hanno bisogno di dare una riordinata alle loro idee. Pensa se poi sono gli stessi che ti hanno detto di lasciar perdere la fotografia…

A proposito. Tu hai non hai ancora risposto vero? Se non hai risposto rientri nella normale % di persone a cui piace la fotografia, vorresti probabilmente vivere di fotografia, ma non hai le idee molto chiare su quali siano veramente le tue predisposizioni.

SCOPRIRE LE PROPRIE PREDISPOSIZIONI

Diventare fotografo

Photo by Andrei Coman

Lo scopo di questo primo articolo è quello di farti scoprire quali sono le tue predisposizioni fotografiche, e per farlo ho creato questo semplice test.

Niente domande o trucchi, quello che devi fare è osservare le Gallery di questi autori che ho appositamente selezionato per te. Non preoccuparti, si tratta di un test molto rapido che puoi fare in meno di 5 minuti.

Prenditi del tempo per osservarle tutte, ma non soffermarti troppo sulle immagini; dai uno sguardo veloce alle immagini dedicandoci non più di tre secondi l’una. Poi prendi nota di quale Gallery ti è piaciuta (nel complesso) di più e che vorresti essere in grado di replicare.

Una volta fatto, passa allo step successivo.

Ricorda… non dedicare più di 3 secondi ogni foto.

Fatto? Ottimo. Segnati la Gallery preferita e poi leggi il prossimo paragrafo.

LA REGOLA DEI TRE SECONDI

C’è una regola, usata in tanti ambiti e non solo questo, che in sostanza afferma che una decisione presa entro tre secondi quasi sempre è quella più vera, sincera e giusta. Oltre i tre secondi subentra la ragione, condizionata dallo stato d’animo, cultura e dal parere di chi ti sta attorno.

Molti artisti, tra cui anche molti fotografi, usano questa tecnica per stimolare la propria creatività, per questo ti ho suggerito precedentemente di sfruttarla nella lettura delle Gallery.

SE UNA COSA TI PIACE, PROBABILMENTE TI RIUSCIRÀ MEGLIO

Ti sei mai reso conto, o capitato, di essere bravo in qualcosa che proprio non sopporti fare? A me si

Se metti una persona a fare delle cose (o mansioni) che non ama, anche se ha una predisposizione o un talento fuori dal comune nel farle, farà il minimo indispensabile per portarle a termine. E’ una realtà che vedi tutti i giorni ed in tutti i settori; per carità è anche vero che ci sono tantissime persone che fanno volentieri e con passione la propria mansione di impiegato anche se da piccoli hanno sognato di fare gli astronauti, ma credo che concorderai anche tu con me su questo aspetto.

Se però una persona la metti a fare qualcosa che ama, qualcosa di attinente al suo hobby preferito magari, stai pur certo che darà il 110% di se stesso con buone probabilità di fare anche la differenza, pur non avendone il talento.

Questo è il carburante che porta le persone a fare un passo in avanti e a migliorarsi sempre di più. In fotografia è la stessa identica cosa: se riesci ad individuare la tua predisposizione e preferenza, adottando tutti i metodi per migliorarla tecnicamente, potrai ottenere risultati migliori di chi, invece, può godere solo di un talento incondizionato.

Diventare fotografo

PREFERENZA GALLERY A. Se ti piace questa Gallery probabilmente la tua predisposizione è verso l’URBAN PHOTOGRAPHY, sommariamente confusa con “reportage” . Ti piace il bianco e nero ma non disprezzi il colore, di certo non sei amante delle situazioni troppo statiche ma preferisci il mondo dinamico e in continuo cambiamento. La colonna sonora che ci starebbe a puntino mentre giri per la città a fotografare sarebbe Welcome to the Jungle (Guns n’ Roses).

PREFERENZA GALLERY B. Se ti piace questa Gallery probabilmente la tua predisposizione è verso i RITRATTI. A te piace il contatto “fisico” con le persone, ti piace guardarle negli occhi per coglierne l’essenza ed anima. Una foto può prendere vita e diventare immortale come la più famosa, almeno secondo tanti, foto del National Geographic.

PREFERENZA GALLERY C. Se ti piace questa Gallery probabilmente la tua predisposizione è verso la fotografia di REPORTAGE, da non confondere con l’Urban Photography. A te piace l’idea di documentare gli eventi, anche creando qualche scatto dal forte impatto artistico, ma il principio alla base che ti porta a fotografare è che vuoi far vedere come stanno le cose li fuori! Se ti piace questo genere allora non puoi perderti i lavori di Alex Majoli o Paolo Pellegrin.

PREFERENZA GALLERY D. Se ti piace questa Gallery probabilmente la tua predisposizione è verso la fotografia PAESAGGISTICA. La natura è parte di te, non saresti in grado di resistere in questo mondo troppo urbanizzato. Se ti interessa approfondire la fotografia paesaggistica qui trovi delle risorse molto interessanti.

PREFERENZA GALLERY E. Se ti piace questa Gallery probabilmente la tua predisposizione è verso la fotografia COMMERCIALE. Trovi in ogni strumento ed oggetto una curva o particolare armonioso che merita di essere fotografato. Per motivi simili potrebbe piacerti anche la fotografia MACRO. Se sei amante di questo genere allora forse potrebbe interessarti anche la rubrica su come fotografare il cibo che ho scritto e trovi cliccando qui.

Non è assolutamente un test scientifico, potresti non essere d’accordo con quello che scrivo, ma non sbaglierò di tanto. Tieni a mente la preferenza che hai scelto perché ti servirà in modo decisivo per portare a termine il percorso del prossimo articolo!

Cosa troverai nel prossimo articolo di questa rubrica? Segreto! Ma potrebbe servirti per mettere il tuo hobby fotografico sui binari giusti!

Siamo giunti alla fine del post. Aspetto i tuoi commenti e le tue riflessioni nei commenti…! In più, se l’articolo ti è piaciuto, ti chiedo semplicemente di condividere questo articolo sul tuo social network preferito!

Alessio

Blogger, Autore, Fotografo ed Imprenditore Online, Questo è il mio progetto più importante. Guarda le mie foto su 500px o SmugMug.

Ti potrebbe anche interessare...